Consociazione Nazionale Associazioni Infermieri

Annunci

Sezione dedicata agli annunci e notizie flash

Disfagia: approccio assistenziale multidisciplinare (2)

Evento organizzato dal Nucleo Associativo di Ravenna per Nurses4expo


30 settembre 2014 dalle ore 14,00 alle ore 18,00
Sala Riunioni Autorità Portuale via Antico Squero, 31 - Ravenna
Richiesti Crediti ECM

 Il convegno approfondisce il tema della disfagia correlato all’attività di molti operatori sanitari e tecnici. L’intento di questo corso è di migliorare la presa in carico della persona assistita affetta da disfagia e fornire utili elementi educativi per rendere maggiormente autonome le persone stesse ed i caregivers. L'iniziativa si inserisce nelle attività di Nurses4EXPO promossa da CNAI per l’EXPO 2015 di Milano sul tema Nutrire il pianeta, energie per la vita

Obiettivi formativi
1) Approfondire le conoscenze delle buone pratiche clinico – assistenziali nell’ambito dell’alimentazione di persone affette da specifiche condizioni morbose che comportano disfagie.
2) Scambiare esperienze di buona pratica clinica – assistenziale per garantire la risposta al bisogno di alimentazione nella persona affetta da compromissione della deglutizione.


per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
scarica la brochure

CNAI al meeting di Rimini

 ”Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo”,

questo il tema del meeting di Rimini che quest'anno si svolgerà da domenica 24 agosto 2014 a sabato 30 agosto 2014. CNAI sarà presente con uno stand (PAD. A4) per testimoniare come gli infermieri siano consapevoli della complessità del periodo storico in cui ci troviamo e presenti con la propria azione alla costruzione del benessere umano.
La malattia è una delle periferie esistenziali che ogni uomo sperimenta e su questo territorio gli infermieri operano mettendo al servizio di tutti le proprie competenze e la propria professionalità.
Il meeting è un momento per incontrare altre persone, scambiare informazioni ed esperienze.

Chi vuole offrirsi volontario per mantenere aperto lo stand può mettersi in contatto con la segreteria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info sul sito del meeting Rimini

Un'indagine sull'infermiere di famiglia

L’INFERMIERE DI FAMIGLIA E DI COMUNITÀ: UN NUOVO PROTAGONISTA DELLA SANITÀ TERRITORIALE

Il Ministero della Salute, in collaborazione con il Centro di Eccellenza per la Ricerca e la Cultura infermieristica e con il Collegio Ipasvi di Roma ha promosso un’indagine on line riguardo il ruolo dell’infermiere di famiglia. I ricercatori vogliono capire cosa succede sul territorio nazionale in merito allo sviluppo/istituzione di questa figura. Possono compilare il questionario solo infermieri che operano a livello di cure territoriali e/o che hanno conseguito, o stanno conseguendo, un master in infermieristica di famiglia, sanità pubblica o assimilabili.
L'obiettivo dei ricercatori è conoscere l'opinione degli infermieri che operano in questi ambiti. Il questionario è anonimo e i dati saranno analizzati in forma aggregata.
CNAI sostiene e promuove questa indagine e chiede la partecipazione dei soci e dei lettori del sito con i requisiti richiesti.

Partecipa all'indagine: https://it.surveymonkey.com/s/infermiere_di_famiglia_associazioni

Grazie per la collaborazione!

Coordinatore della ricerca: Dott. Gennaro Rocco 
Responsabile metodologico Prof. Costantino Cipolla Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

linea telefonica interrotta

Si comunica che per l'allagamento della sede CNAI la linea telefonica è momentaneamente interrotta. Sarà nostra cura informarvi al più presto il ripristino.

Scusandoci del disagio invitiamo tutti a inviare le eventuali comunicazioni via mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La segreteria

Donna, Violenza e Salute

Sul tema della violenza nei confronti della donna da molto tempo le organizzazioni internazionali e la CNAI si stanno impegnando, particolarmente attivo il nucleo associativo di Ravenna.

A livello Internazionale l’OMS, l’ILO, l’ICN da tempo rappresentano come la violenza costituisca un vero e proprio problema di salute pubblica e stimolano tutti gli Stati e le Associazioni aderenti ad agire per risolvere tale problema. L’ICN nel 1999 ha emanato una specifica Direttiva, l’OMS nel 2002 ha emanato Raccomandazioni all’interno del Rapporto Mondiale Violenza e Salute.
La CNAI dall’inizio degli anni 2000 ha attivato numerose iniziative quali:
traduzione di Direttive,  Raccomandazioni, documenti dell’ICN e loro diffusione tramite la pubblicazione nella Rivista Professioni Infermieristiche;
partecipazione al progetto CNAI – AUSL Ravenna – Linea Rosa per migliorare la relazione nella presa in carico sanitaria della donna che ha subito violenza domestica; alcuni contenuti del progetto sono la realizzazione del filmato “Basta poco per cambiare” - che ha ottenuto il Patrocinio del Ministero delle Pari Opportunità, della Presidenza del Consiglio dei Ministri - e la diffusione in allegato alla rivista Professioni Infermieristiche 4/2011 alfine di stimolare negli Infermieri riflessioni per migliorare la presa in carico e attivare percorsi formativi diffusi a livello Nazionale;
 iniziative formative e seminari a livello Nazionale e Locale. Ad esempio la “Giornata dell’Infermiera 2001 – Gli Infermieri sempre qui per voi uniti contro la violenza”.
Le esperienze realizzate da CNAI hanno suscitato interesse e dopo essere state presentate nel Seminario “Donna, Violenza e Salute” organizzato nel 2012 a Firenze dal Consiglio Regionale Toscana – Lobby Europea delle Donne – CNAI, verranno presentate anche al Convegno “L’approccio infermieristico alla donna che ha subito violenza domestica: aspetti socio-assistenziali, giuridici e psicologici” organizzato dal Collegio IPASVI di Ravenna che si terrà l'8 novembre 2014 (clicca su leggi ancora per visualizzare il programma).

Leggi tutto...

Sottocategorie